Richiedi assistenza

COME AFFRONTARE IL CALDO ESTIVO CON I SALI MINERALI

COME AFFRONTARE IL CALDO ESTIVO CON I SALI MINERALI

Alla maggior parte delle persone le prime cose che vengono in mente pensando all'estate sono: ferie, vacanze, mare... ma anche sole, caldo, sudore e spossatezza.

Di seguito troverai degli utili consigli per affrontare l'afa estiva con il sorriso e inoltre ti aiuteremo a scegliere l’integratore di sali minerali più adatto alle tue esigenze.

TUTTO CIÒ CHE DEVI SAPERE QUANDO IL CALDO E L'AFA TI FANNO SENTIRE UNO STRACCIO

Il corpo umano è una macchina perfetta e il carburante è l'acqua!
Bere almeno 2 litri d'acqua al giorno è la chiave per evitare stati di disidratazione, a maggior ragione con il caldo torrido, che induce una maggior sudorazione e quindi l'ulteriore perdita di acqua.

La seconda fonte di energia è l'alimentazione: d'estate la tendenza è quella di rilassarsi anche sulla qualità del cibo e/o si mangia più spesso fuori casa. Il risultato è una dieta complessivamente più calorica e povera di quegli elementi essenziali per la salute del nostro corpo (in particolare dell'intestino se pensiamo alla frutta e verdura e quindi alle fibre, sali minerali in essa contenuti).

L'attività fisica è sempre fortemente consigliata ma, soprattutto per lo sport ad alta intensità all'aperto, è meglio sfruttare le ore meno calde della giornata.

INTEGRATORI DI SALI MINERALI: SONO TUTTI UGUALI? QUANDO ASSUMERLI?

In condizioni di salute ottimali, nelle quali idratiamo e nutriamo il nostro corpo al meglio, gli integratori di sali minerali non sono necessari.
Sono invece consigliati quando abbiamo una carenza di micronutrienti essenziali per il benessere del nostro corpo, dovuta per esempio ad eccessiva sudorazione, attività fisica intensa, dieta sbilanciata, stress ecc. Con lo scopo di favorire l'equilibrio idrico-salino.

Il magnesio e il potassio sono i minerali fondamentali per il corretto funzionamento di tutti i nostri muscoli, compreso il cuore, inoltre servono a regolarizzare il pH, la pressione sanguigna e il sistema nervoso.

Gli integratori di sali minerali non sono tutti uguali, si differenziano essenzialmente per le componenti che li costituiscono (ingredienti).
Si possono assumere da 1 a 2 bustine al giorno (salvo diversa indicazione
riportata sulla confezione) sciolte in un bicchiere d'acqua.

Swisse magnesio e potassio

L'esempio più basilare è il magnesio e potassio Swisse: dove all’interno ci sono solo magnesio e potassio; oppure Massigen magnesio e potassio:
integratore di magnesio, potassio e vitamine C, A ed E.

Enersal Plus

L'Enersal ed Enersal Plus, oltre al magnesio e potassio, hanno anche la carnitina: sostanza già prodotta dal nostro corpo, con la funzione di utilizzare i grassi "di riserva" (accumulati principalmente nei tessuti adiposi) come fonte energetica; quindi importante soprattutto nei casi di stanchezza.

Swisse magnesio e potassio forte

Ultimo esempio è lo Swisse magnesio e potassio forte che contiene magnesio, potassio, vitamina B5, ferro e zinco, utili per il sistema immunitario e in caso di lieve anemia.

All’interno del nostro e-commerce trovi questi e molti altri integratori che potranno aiutarti a superare le giornate più calde e a farti godere a pieno l’estate. Tuttavia, gli integratori alimentari non sostituiscono una dieta varia ed equilibrata.

 

Autrice: Dott.ssa Agrioli Silvia, laureata in Farmacia presso l'Università di Camerino, attualmente farmacista nelle parafarmacie Farmavola srl.